Cos’è il cuore?

Il cuore è un muscolo cavo costituito da un tessuto molto particolare detto miocardio. Si trova nel torace ed è costituito in un involucro, il pericardio che lo isola da altri organi. Ha la forma di un cono con la base in alto e la punta in avanti a sinistra; è grande come un pugno e pesa 280-340 g nei maschi e 230-280 g nelle femmine.

Inoltre il cuore è dotato di una proprietà specifica, cioè quella di contrarsi in modo automatico e ritmico senza alcuno stimolo dall’esterno. Il succedersi ritmico delle quattro fasi costituisce il ciclo cardiaco che corrisponde a un battito e dura 0,8 secondi quindi in un minuto il cuore batte circa 70 volte. Il numero dei battiti prendono il nome di frequenza cardiaca e può variare in base all’età, al sesso, all’attività fisica e allo stato emotivo dell’individuo.

Acqua e cuore

Idratarsi correttamente, attraverso l’assunzione di acqua, vuol dire anzitutto rendere il sangue meno viscoso, riducendo quindi il rischio di trombosi; inoltre i sali contenuti nell’acqua sono fondamentali per un corretto funzionamento cardiaco, come il magnesio, che protegge il muscolo cardiaco aiutando le cellule muscolari a rilassarsi; oppure il calcio che interviene nel processo di coagulazione del sangue e nella contrazione delle cellule muscolari. I sali disciolti nell’acqua tuttavia non sono ben assimilabili quanto quelli che puoi trovare nella frutta e verdura (si parla per l’appunto di biodisponibilità). I nostri prodotti specifici arricchiscono naturalmente l’acqua di magnesio, potassio e calcio in forma biodisponibile attraverso un processo naturale che rende, inoltre, l’acqua alcalina. Un’acqua che è ricca di questi minerali biodisponibili riduce i rischi cardiocircolatori ed eventualità pericolose come l’infarto.

Non si può parlare di cuore, infine, senza un riferimento alla pressione del sangue e alle persone che soffrono di pressione alta, ovvero al di sopra dei limiti normali (80/120 mmHg). Per loro, infatti, a una dieta povera di sodio, seguita su consiglio medico, deve essere abbinata un’acqua oligominerale che favorisca la diuresi e l’eliminazione del sodio in eccesso. È proprio il sodio, del resto, il principale imputato nell’aumento della pressione e nell’affaticamento cardiaco.

Contattaci per ulteriori informazioni su come l’acqua può aiutarti a migliorare il tuo stile di vita e continua a seguirci

Questo articolo ha solo scopo informativo e non ha valore medico, si consiglia la visita con un esperto per valutare le proprie abitudini alimentari

 

Rispondi