Uno stile di vita sano e un’alimentazione varia ed equilibrata contribuiscono a mantenere l’equilibrio corporeo in uno stato fisiologico e quindi tendenzialmente alcalino. Da ciò ne deriva che una corretta alimentazione non dovrebbe eccedere né in soli cibi acidi e nemmeno in cibi prettamente alcalini ma trovare il giusto equilibrio di entrambi.

L’acqua alcalina arricchita con minerali selezionati, come calcio e magnesio, fornisce, all’interno di un regime alimentare equilibrato, supporto ai sistemi tampone del corpo, coadiuvando il mantenimento dell’equilibrio acido-base dell’organismo.

Alcuni dei sintomi più comuni di un sovraccarico di tossine acide sono:

  • Unghie e capelli secchi e fragili
  • Pelle secca, precocemente rugosa, irritata e cadente
  • Cellulite
  • Ossa fragili e osteoporosi
  • Dolori muscolari e articolari
  • Bruciore di stomaco

Un’alimentazione sana ed equilibrata è composta da alimenti in grado di coprire il tuo fabbisogno quotidiano di nutrienti. Il bilanciamento ideale è rappresentato da circa l’80% di alimenti ad effetto alcalino (formaggio stagionato, ananas,selvaggina,yogurt, uova fritte o sode) e il restante 20% di cibi tendenzialmente acidi (carne bovina, crostacei, pesce in scatola).

 

Contattaci per saperne di più e continua a seguirci.

 

Questo articolo ha solo scopo informativo e non ha valore medico, si consiglia la visita con un esperto per valutare le proprie abitudini alimentari

7 thoughts on “L’acqua alcalina come può aiutare il tuo stile di vita?

Rispondi